Delibera AEEG 243/2013/R/EEL

Delibera AEEG 243/2013/R/EEL: adeguamento soglie di frequenza per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 6 kW.

Il 6 giugno 2013 l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG) con la pubblicazione della delibera 243/2013 ha prescritto l’adeguamento degli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 6 kW, al fine di garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale. Tale delibera modifica la precedente delibera 84/2012/R/eel.

L’adeguamento dell’impianto si riferisce  alle prescrizioni relative alle soglie di frequenza contenute al paragrafo 5 dell’Allegato A70 del Codice di rete di Terna.

Questo si traduce in un intervento per l’adeguamento delle soglie di frequenza delle protezioni di interfaccia, esterne e/o interne all’inverter, per tutti gli impianti superiori a 6 kW messi in servizio prima del 31 marzo 2012. In particolare, si prescrive che l’impianto rimanga connesso alla rete nell’intervallo di frequenza 49Hz –51 Hz .

Le tempistiche da rispettare per l’adeguamento delle soglie di frequenza sono le seguenti:

  • 30 giugno 2014 : impianti  di potenza superiore ai 20 kW già connessi alla rete di bassa tensione al 31 marzo 2012.
  • 30 giugno 2014: impianti  di potenza inferiore ai 50 kW già connessi alla rete di media tensione al 31 marzo 2012.
  • 30 aprile 2015: impianti  di potenza compresa tra 6kW ai 20 kW già connessi alla rete di bassa tensione al 31 marzo 2012.

Il titolare dell’impianto fotovoltaico, dopo l’adeguamento sopra descritto, dovrà sottoscrivere un nuovo regolamento d’esercizio, e inoltrarlo al distributore corredato da una dichiarazione sostitutiva di atto notorio firmata, ai sensi del D.P.R. 445/00, da un tecnico di impresa installatrice abilitata o da un professionista iscritto all’albo, che attesti che l’impianto in oggetto sia in grado di rimanere connesso alla rete all’interno dell’intervallo di frequenza  49 Hz – 51 Hz.
Il mancato adeguamento degli impianti fotovoltaici nei tempi e nelle modalità prescritte dalla delibera 243/2013 comporterà la sospensione delle convenzioni di scambio sul posto e ritiro dedicato da parte del Gestore Servizi Elettrici (GSE).
E’ possibile leggere il testo integrale della Delibera AEEG 243/2013/R/EEL al seguente indirizzo : http://www.autorita.energia.it/it/docs/13/243-13.htm

Come adeguare gli inverter SolarMax 
Il nostro servizio di assistenza post-vendita è in grado di effettuare la modifica da remoto se l’impianto è dotato di un datalogger SolarMax MaxWeb. Tale operazione sarà eseguita dal nostro personale specializzato che provvederà a rilasciare un documento attestante l’avvenuta variazione delle soglie di frequenza a 49 Hz - 51 Hz. Se siete interessati a questo servizio, vi preghiamo di compilare il form qui sotto ed inviarlo all'indirizzo email hotline@solarmax.com per ottenere una quotazione e per i dettagli operativi.

Download form

Per ulteriore informazioni, la Hotline è a Vostra disposizione al numero +39 0362 160 00 38.

Nel caso invece in cui non siate interessati al servizio, o nel caso in cui l’impianto non sia collegato con un datalogger SolarMax MaxWeb, l’installatore potrà comunque effettuare le modifiche richieste dalla Delibera AEEG 243/2013/R/EEL utilizzando il software gratuito MaxTalk Pro.
In questo caso si deve fare una richiesta direttamente al nostro servizio di Hotline per ricevere le credenziali necessarie per il download del software.

Dopo avere installato ed attivato il software MaxTalk Pro, Vi invitiamo a seguire la procedura per l’adeguamento riportata qui.